CASA CUERVO sceglie il Labelling SACMI: versatilità e performance per una tradizione d’eccellenza

CASA CUERVO, più antico e rinomato produttore e distributore di tequila al mondo, sceglie SACMI FLEXI OPERA per il proprio impianto produttivo a Guadalajara, in Messico. Ne parliamo con Pedro Castro Ocegueda, direttore dello stabilimento Edisa, dove l’etichettatrice SACMI di ultima generazione è stata installata ed avviata con successo in queste settimane.
 

Come si racconta CASA CUERVO in Messico e nel mondo?
«CASA CUERVO nasce come azienda a conduzione familiare, risultato di ben 10 generazioni nella produzione di tequila di alta qualità. Negli anni recenti il Gruppo ha allargato la propria attività alla produzione e commercializzazione di rum, whisky, gin e altre bevande, senza mai rinunciare alla propria vocazione di eccellenza sul prodotto e sul marchio, che rende le nostre bottiglie famose in tutto il mondo».
 
 
Quali i presupposti dell’investimento sul Labelling SACMI?
«Come azienda puntiamo molto sui mercati internazionali, senza rinunciare al carattere tradizionale, identitario, dei nostri marchi. Una politica che, dal prodotto, si estende alla confezione, alle nostre inconfondibili bottiglie, quindi all’etichetta. SACMI è riferimento in tutto il mondo nella produzione di soluzioni per l’etichettaggio nel settore delle bevande. Siamo abituati a scegliere il meglio, per questo abbiamo scommesso su questa tecnologia, ed i risultati ad alcune settimane dall’entrata in produzione sono davvero soddisfacenti».
 
 
Perché scegliere FLEXI OPERA?
«Perché si tratta, all’interno del portafoglio di offerta di etichettatrici SACMI, di una delle soluzioni capaci di coniugare le migliori performance con la versatilità oggi richiesta dal mercato. Con FLEXI OPERA, possiamo rispondere ad ogni esigenza di confezionamento, mantenendo sempre al massimo l’efficienza delle nostre linee. Dobbiamo pensare che l’etichetta rappresenta il primo, se non il più importante, strumento di comunicazione con i nostri clienti in tutto il mondo e da questo punto di vista, dopo un’attenta valutazione delle alternative, abbiamo individuato in FLEXI OPERA la soluzione migliore per realizzare i nostri obiettivi».
 
 
Come si caratterizza la nuova macchina all’interno della linea di produzione?
«La macchina che abbiamo acquistato è equipaggiata con 7 gruppi di etichettaggio autoadesivo ed è progettata per gestire etichette da 20 a 100 mm di larghezza, da 20 a 110 mm di altezza. Con un’unica piattaforma, possiamo gestire contenitori da 60 a 110 mm di diametro, e di altezza da 150 a 350 mm. Come è facile intuire da queste specifiche, si tratta di una soluzione estremamente flessibile e allo stesso tempo performante, con velocità produttive che possono raggiungere le 18mila applicazioni l’ora. Si tratta inoltre di una macchina ergonomica e robusta che semplifica il lavoro dei nostri operatori, agevola il change over e riduce i tempi della manutenzione ordinaria».
 
 
Quali i sistemi opzionali a totale garanzia di qualità?
«Anzitutto, l’etichettatrice installata è equipaggiata con SACMI LVS, il sistema di visione con telecamere progettato da SACMI proprio per il controllo qualità in linea delle etichette. Si tratta di un sistema di visione particolarmente evoluto capace non solo di controllare la perfetta applicazione dell’etichetta sulla bottiglia, le sue qualità strutturali e cromatiche, ma anche di restituire all’operatore informazioni preziose come la lettura del codice a barre, la presenza della banda di sicurezza, ecc. La macchina fornita è inoltre studiata per essere assistita da remoto, in pratica ci siamo assicurati la possibilità di gestire la manutenzione in modo preventivo, evitando il rischio di fermi produttivi».
 
 
Come è stata gestita l’installazione on-site?
«Abbiamo affidato a SACMI l’intera fase di spedizione e installazione. Grazie all’efficace collaborazione tra i nostri team tecnici, ed in particolare al supporto di SACMI de Mexico e Ricardo Cruz, la nuova macchina è stata installata e posta in marcia nei tempi previsti. Con questo investimento crediamo di avere anche offerto al mercato un segnale di continuità e prospettiva, di questi tempi molto importante. La nostra produzione non si è mai fermata in questi mesi e, nonostante le difficoltà del commercio e della società mondiale, restiamo determinati nella volontà di investire sul nostro futuro, valorizzando le nostre tradizioni ed avvalendoci, a questo scopo, della migliore tecnologia disponibile. È questo il messaggio di fiducia e vicinanza che dobbiamo dare ai nostri clienti in tutto il mondo».
 

Ruota il tuo device.